Welfare e Promozione Sociale
9 gennaio 2018

Progetto Erasmus+sport “ELIT-in”

“Integration of elite athletes into the labour market through the valorization of their transversal competences”

Progetto Erasmus+sport “ELIT-in”

Il CSI è partner del progetto Erasmus+sport "ELIT-in", che pone l’attenzione sugli atleti professionisti a livello internazionale, i quali sono costretti ad abbandonare anticipatamente l'istruzione per gli impegni sportivi. Una volta terminata la loro carriera sportiva, si rendono conto che è molto difficile trovare un lavoro con l'istruzione ricevuta e accreditata.

Tuttavia, per ottenere prestazioni elevate, questi atleti hanno acquisito, allenato e migliorato per tutta la loro carriera una serie di capacità e abilità personali che, indubbiamente, sono essenziali per ottenere prestazioni ottimali, professionalità che sono molto apprezzate dal mercato del lavoro. Queste abilità sono conosciute come "competenze trasversali", "soft skills" o addirittura "abilità di vita" acquisite attraverso un processo di apprendimento informale.

Il progetto ELIT-in persegue lo scopo di "Erasmus-Plus" della promozione delle doppie carriere degli atleti. L’obiettivo è quello di lavorare, attraverso un approccio innovativo, al riconoscimento delle competenze trasversali acquisite da atleti ad alte prestazioni durante le loro carriere sottolineandone il valore come fattore differenziale per accedere al mercato del lavoro.

Il 6 Febbraio 2018 a Siviglia, si terrà il Kick-off meeting del progetto. Il CSI, nello specifico, si occuperà della "Quality Assurance", e quindi avrà il ruolo di leader nel monitoraggio e nella valutazione per la buona riuscita del progetto.